CONSORZIO DI TUTELA DEL FORMAGGIO PIAVE DOP

CONSORZIO DI TUTELA DEL FORMAGGIO PIAVE DOP

Il Consorzio per la Tutela Formaggio Piave DOP, che ha sede a Busche di Cesiomaggiore (BL), nasce nel 2010 per tutelare la DOP da abusi, contraffazioni e concorrenza sleale. Allo stesso tempo il Consorzio ha lo scopo di salvaguardare la tipicità e le caratteristiche peculiari del formaggio Piave DOP, di promuovere la sua conoscenza in tutti i mercati, nazionali ed internazionali, e di valorizzare il prodotto informando i consumatori.

IL FORMAGGIO PIAVE DOP

Il Piave DOP è un formaggio prodotto con latte vaccino proveniente esclusivamente dalla provincia di Belluno, dove i foraggi, ricchi di infiorescenze, attribuiscono alla materia prima particolari caratteristiche organolettiche. Gran parte del latte per la sua produzione viene infatti raccolto in comuni appartenenti al territorio del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. Inoltre, lo stesso latte viene prodotto, almeno per l’80%, da razze bovine tipiche della zona.

Il Piave DOP è un formaggio a pasta cotta, dura e senza occhiatura, il cui colore varia sensibilmente a seconda della stagionatura, risultando più chiaro nella tipologia fresco e acquisendo un colore paglierino sempre più intenso nelle stagionature più avanzate. In particolare, il formaggio Piave DOP si può trovare in quattro diverse tipologie, caratterizzate proprio da tempi di stagionatura differenti: Fresco (20-60 giorni), Mezzano (61-180 giorni), Vecchio (oltre 180 giorni) e Vecchio Selezione Oro (oltre 12 mesi).

Proprio quest’ultimo è vincitore di numerosi premi ed è stato selezionato tra i 50 migliori cibi al mondo dalla giuria di gourmet del “Great Taste Awards” 2016.